martedì 4 novembre 2014

L'Italia e' una repubblica fondata sulla molestia!


La settimana scorsa una cretina è andata in giro per New York da sola per dieci ore con una telecamera nascosta che ha filmato tutto quello che è successo. La cretina sostiene di avere ricevuto più di cento "molestie" (che in molti casi erano dei semplici saluti, e con tutta probabilità provenivano da attori che si erano accordati con la passeggiatrice).

Una passeggiatrice ha fatto lo stesso esperimento a Roma e ha messo il video in rete. Il video dimostra che Roma è una città sicura: si può sbattere la topa in faccia a bande di immigrati senza correre il rischio di essere violentate. Al massimo si rischia che qualcuno dica "Ciao bella" (che comunque per certe femministe dementi equivale a una molestia...).

Un bel commento scritto da un utente di Repubblica.it:
"Bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao...
Che i partigiani fossero una masnada di molestatori?
Vuoi vedere che di questo passo scopriremo che l'Italia e' una repubblica fondata sulla molestia!"

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...